Skin Care Routine : Il Contorno Occhi

6° Step

La zona più delicata e ,ahimè,in alcuni casi la più trascurata,il contorno occhi.

Nella zona perioculare troviamo una pelle finissima , ipersollecitata  e priva di ghiandole sebacee.

Per questo motivo richiede formulazioni più ricche rispetto alla crema viso.Un errore comune è appunto,quello di pensare che la crema viso vada bene anche per questa zona.

La zona del contorno occhi è un’area cutanea particolare, è soggetta a disidratazione, danneggiata da esposizione solare, agenti atmosferici, trucco e strucco, a volte da problemi circolatori e linfatici. Quindi va trattata con maggiore attenzione. Essenziale è la scelta del detergente e, soprattutto,dello struccante; per questo è consigliato l’uso di prodotti specifici, possibilmente latti o oli poveri o senza tensioattivi troppo aggressivi. Necessario è il reintegro di corretta idratazione e trattamento preventivo per ritardare l’insorgenza delle temute rugosità di zona. Non ultimo, il trattamento per la riduzione delle già esistenti “zampe di gallina”: sieri, fluidi ed emulsioni specifici sfruttano le diverse potenzialità dei principi funzionali contenuti per combattere il più efficacemente possibile questo fastidioso inestetismo. Dopo la detersione è quindi opportuno utilizzare prodotti specifici per il contorno occhi.

Le inestetiche borse insorgono per una predisposizione costituzionale, per danni traumatici o anche per il progredire dell’invecchiamento cutaneo.Su di esse la vasocostrizione determinata dal freddo, tipo impacchi freddi, può avere un effetto benefico. Spesso questo inestetismo ha come cause scatenante stanchezza, disequilibrio sonno/veglia, insonnia, alcool, eccessi alimentari, allergie, irritazioni e tabagismo.

Le occhiaie invece possono aumentare con il progredire dell’età, con la stanchezza, con lo stress.

Struccare gli occhi

Già nel primo articolo dedicato allo struccaggio,che potete trovare qui,vi avevo parlato delle modalità corrette per eliminare il trucco dagli occhi.

La parola d’ordine è sicuramente evitare di strofinare. Quindi una volta messo sul pad o anche sulla spugna di mare  il vostro struccante, fatelo agire tenendolo qualche minuto sugli occhi. In questo modo il trucco si scioglierà e sarà molto facile rimuoverlo senza insistere sulla zona.

Una volta eliminato il trucco,detergere con delicatezza per eliminare eventuali residui.

Applicare quindi il prodotto scelto picchiettando con molta delicatezza.

Nello shop trovate molti prodotti dedicati alla cura di questa zona. Io al momento sto utilizzando Sgonfiò di Chiò e Il contorno occhi BQueen.

Ma la scelta è veramente molto ampia,per esempio molte clienti amano il contorno occhi di Bio’s perchè essendo in gel si assorbe molto velocemente ed è immediata la sensazione di sollievo.

Le clienti più giovani amano il contorno occhi di AllegroNatura, mentre Palma di MySezioneAurea è ormai un must have per molte, perchè ha ottime performance ed è anche un contorno labbra.

Nei prossimi articoli parleremo degli step che si eseguono settimanalmente e non tutti i giorni,come lo scrub e le maschere 🙂

Be the first to comment “Skin Care Routine : Il Contorno Occhi”

[]