Hennè d’Estate : Trucchetti e Curiosità

Dopo avere fatto un picco lo sondaggio sul gruppo, 4Chiacchiere Con 4Bio, sono qui per cercare di racchiudere in questo articolo semplici consigli per non rinunciare all’hennè anche in estate.

In verità sono poche le persone che in estate non lo fanno,più che altro per motivi di lavoro. Ma la maggior parte preferisce proprio questo periodo dell’anno perchè, tenere i capelli bagnati in estate, è meno “pericoloso” che farlo in inverno,quando con il freddo possiamo andare incontro a malanni vari.

Inoltre il calore aumenta il potere tintorio accorciando i tempi di posa. Probabilmente in molte penseranno che in vacanza sia più facile e comodo ricorrere alle tinte tradizionali,ma complice il sole,l’acqua di mare e lo stress di lavaggi più frequenti, i danni che si possono causare ai capelli aumentano in maniera esponenziale.

Alcuni Consigli Pratici

Come si dice nel gergo di chi henna in modo seriale,l’hennè “scarica”. Ed è proprio questa la cosa che andando al mare o in piscina ci mette più apprensione: la paura di colorare l’acqua o andare in giro con costumi e teli da mare macchiati.

Ma ci sono delle accortezze che possono aiutarci a stare più tranquille 🙂

  • Fai l’hennè una settimana prima di partire,in questo modo dai il tempo all’hennè di fissarsi e con gli shampoo eliminerai l’eccesso di colore.
  • Prima di applicare la pastella di hennè texturizza il capello utilizzando un prodotto specifico,come  l’Acqua texturizzante di Bio’s. Il capello risulterà più “ruvido” permettendo al lawsone,la molecola dell’hennè che si fissa al capello,di attaccarsi con più facilità.
  • Fai attenzione alle protezioni che utilizzi per i tuoi capelli e ricorda che quelli con base oleosa potrebbero aiutare l’hennè a scaricare.
  • Fare un risciacquo acido come ultimo, oppure applicarne uno già pronto una volta tamponati i capelli,aiuta l’hennè ad aderire meglio.
  • Attendi almeno 3 giorni prima di fare lo shampoo.
  • Il Sidr,un’altra super erbetta, aiuta a fissare meglio l’hennè,quindi è consigliabile utilizzarlo come primo lavaggio dopo l’applicazione dell’hennè.

 

 

I Benefici dell’Hennè in Breve

L’utilizzo dell’hennè ci permette di colorare i nostri capelli in modo naturale,senza danneggiarli con l’utilizzo di prodotti chimici. Ma ovviamente non finisce qui.

Il Lawsone,la molecola dell’hennè, ha la capacità di legarsi al capello e, grazie a questo, lo colora e lo rende più robusto e forte. I capelli trattati con hennè,sono lucidi,sani e robusti perchè apporta nutrimento ed idratazione. Se hai i capelli sottili potrebbe diventare il tuo migliore alleato perchè li renderà più robusti e voluminosi.

Grazie all’effetto seboregolatore, agisce sul cuoio capelluto e combatte forfora grassa e seborrea, rendendo conseguentemente il capello più leggero e voluminoso.

L’hennè svolge anche una funzione di protezione del capello da smog ed agenti esterni. L’hennè è una vera risorsa che la natura ci mette a disposizione,sarebbe un peccato non usufruirne 😉

Per qualsiasi dubbio sull’argomento sapete che sono sempre a disposizione!

Per concludere,la cosa veramente importante è che in vacanza bisogna rilassarsi!!Quindi,prendi questi consigli,fanne tesoro senza stress,e passa una splendida vacanza!

Buona estate 4BioBelle!!

 

 

 

 

Be the first to comment “Hennè d’Estate : Trucchetti e Curiosità”

[]