Che Cos’è il Vacuum

Durante le vacanze estive sono riuscita a perdere qualche chilo di troppo, accumulato soprattutto a causa della vita sedentaria fatta nell’ultimo periodo.

Così tornata a casa dalle vacanze ho cercato un modo, o meglio degli esercizi semplici da fare anche in casa, che mi permettessero di mantenere soprattutto la pancia piatta. Mi sono imbattuta nel Vacuum.

Il vacuum addominale è un esercizio di respirazione ventrale utilizzato in alcune pratiche yoga, nel pilates ma anche nel body building. Si tratta di un allenamento che consente di tonificare i muscoli addominali (soprattutto il trasverso) senza fatica e con ottimi risultati, a patto ovviamente di praticarlo regolarmente.

Se eseguito con costanza, il vacuum, ha gli stessi benefici e risultati degli addominali, con il vantaggio di non stressare il fisico e può essere eseguito da tutti. Non c’è infatti alcun rischio di sollecitare troppo la schiena o la cervicale. Inoltre può essere eseguito comodamente a casa, in ufficio o ovunque vi troviate. Io infatti dedico quei 10 minuti di esercizio al giorno mentre sono in magazzino a fare i pacchi 🙂

E soprattutto questo tipo di respirazione aiuta anche ad allentare lo stress.

Come eseguire il vacuum addominale

Si inizia facendo alcuni respiri profondi (2-3) poi il movimento da compiere è molto semplice: spingere la pancia e l’ombelico in dentro al massimo, espirando fuori tutta l’aria e rimanendo in posizione fino alla successiva inspirazione. È fondamentale ovviamente imparare a coordinare la respirazione con la contrazione degli addominali.

Si consiglia di eseguire l’esercizio ogni giorno per 5- 15 volte di fila. Se siete dei tipi sedentari e quindi non abituati al movimento, allenatevi aumentando piano piano sia il numero di ripetizioni che il tempo in cui rimanente con l’addome tirato in dentro partendo da 5 secondi.

Il vacuum si può eseguire:

  • in piedi, leggermente piegati in avanti, in modo da poggiare le mani sulle ginocchia;
  • in piedi con le gambe divaricate e le mani sui fianchi;
  • seduti in posizione yoga,
  • o sdraiati a terra sulla schiena.

Su YouTube ci sono dei video tutorial per capire meglio il movimento da eseguire, vi lascio il link

 

Quando non è consigliabile farlo

Per ottenere il massimo dei benefici e non fare errori è bene:

  • eseguire l’esercizio sempre lontano dai pasti
  • iniziare con gradualità considerando che all’inizio l’esercizio può risultare difficile e procurare qualche leggero fastidio (soprattutto se si soffre di colon irritabile) ma piano piano con l’allenamento la situazione migliorerà
  • da evitare se si soffre di ernia inguinale

Io lo sto esaguendo da un paio di mesi e i risultati ci sono.

E voi? Ci proverete? Fatemelo sapere scrivendo sul nostro gruppo Facebook 4Chiacchiere con 4Bio 🙂

Vi aspetto e…. fate le BioBrave!!

Be the first to comment “Che Cos’è il Vacuum”